Archives:

Danzando sull’orlo di un abisso: le opere complete per violino e viola di Salvatore Sciarrino

Danzando sull’orlo di un abisso: le opere complete per violino e viola di Salvatore Sciarrino

Nella sua musica, Sciarrino amplifica e porta all’attenzione spazi liminali del vivere interno: spazi che normalmente si perdono nel rumore di fondo prodotto dal lavorio del preconscio, dal metabolismo basale della mente. Egli fissa quelle sensazioni che nascono e muoiono di continuo, troppo evanescenti per dar vita a un pensiero. Lo fa con uno sforzo…

Decca-Deutsche Grammophon, lo Showcase di Francesca Dego e Francesca Leonardi a Mondomusica

Decca-Deutsche Grammophon, lo Showcase di Francesca Dego e Francesca Leonardi a Mondomusica

Da Beethoven a Ravel, il giovanissimo duo presenta l’ultimo progetto discografico inciso per la Decca-Deutsche Grammophon Francesca Dego, una delle giovani violiniste più affermate del panorama italiano e internazionale e Francesca Leonardi, pluripremiata pianista milanese, hanno appena concluso la registrazione dell’integrale delle Sonate di Beethoven per violino e pianoforte per la prestigiosa casa discografica Deutsche…

Nasce l’Accademia Italiana del Sassofono

Nasce l’Accademia Italiana del Sassofono

Il Maestro Federico Mondelci, sassofonista e direttore d’orchestra di fama internazionale, ci presenta in esclusiva l’Accademia Italiana del Sassofono, della quale sarà direttore artistico Federico Mondelci, musicista di Senigallia e apprezzatissimo ospite della manifestazione Cremona Musica International Exhibitions, ha tenuto questa mattina una masterclass nella Sala Monteverdi di Mondomusica in cui ha dato prova del suo metodo…

Se il pianoforte acustico e quello digitale non sono nemici

Se il pianoforte acustico e quello digitale non sono nemici

Piano Experience 2016, salone dedicato da Cremona Musica International Exhibitions agli strumenti a tastiera, ci dà la possibilità di conversare con Eugenio Galanti, management Schulze Pollmann, scoprendo che il “pregiudizio” per il pianoforte digitale in questa azienda non è di casa. Questo, però, non significa togliere importanza al piano acustico Piano Experience è ormai alla…

Mario Marzi e Achille Succi a Cremona Mondomusica 2016

Mario Marzi e Achille Succi a Cremona Mondomusica 2016

Viaggio nel mondo del contrappunto in chiave jazz con estetismi atipici Non c’è dubbio, l’idea di poter stravolgere, anche solo parzialmente, l’opera di uno dei più importanti compositori del XVII secolo potrebbe indispettire chiunque, addetti ai lavori e non, specialmente se l’autore in questione è Johann Sebastian Bach, genio indiscusso del contrappunto. Cosa succede , dunque, se…

Mondomusica 2016, storie di espositori che dedicano la vita alla ricerca della qualità

Mondomusica 2016, storie di espositori che dedicano la vita alla ricerca della qualità

Si apre l’edizione di Cremona Musica International Exhibitions, gli espositori esteri raccontano al pubblico le loro realtà e, anche nel bel mezzo di una congiuntura economica tutt’altro che “amichevole”, sembrano accomunati da un affascinante senso di fiducia: quello nell’aumento costante del numero di persone che si appassionano alla musica e cercano lo strumento musicale d’alta…

Cremona Mondomusica, tra pochi giorni si parte

Cremona Mondomusica, tra pochi giorni si parte

I numeri registrati nel 2015 lo confermano, Cremona Mondomusica può essere considerato il più importante appuntamento mondiale per chi opera nel campo della produzione e della distribuzione di strumenti musicali d’alta gamma. Prevista per i giorni 30 settembre, 1° e 2 ottobre, la manifestazione ospiterà anche concerti e masterclass con i nomi più celebri della…

Se La Traviata non conquista soltanto gli intenditori

Se La Traviata non conquista soltanto gli intenditori

Lo spettacolo di punta della Stagione lirica e di balletto cagliaritana giunge alla sua ultima serata, “osa” con un numero interessante di date fuori abbonamento e dimostra che il pubblico potenziale del genere operistico può essere molto più ampio di quanto spesso ci si rassegni ad accettare Si conclude all’insegna di un grande successo di…

Un Rosenkavalier soffice e vellutato con la soave bacchetta di Zubin Mehta

Un Rosenkavalier soffice e vellutato con la soave bacchetta di Zubin Mehta

Non è mai un buon segno quando lo spettacolo tarda a cominciare e dal sipario emerge il sovrintendente per un annuncio. Nella fattispecie è Sophie Koch che manda a dire di esser gravemente raffreddata, ma che canterà comunque come e finché potrà nel ruolo di Octavian. L’appassionato di opera sa bene quanto siano molesti siffatti…

Alberto Giraldi e il jazz quartet “aperto”

Alberto Giraldi e il jazz quartet “aperto”

Alla Casa del Jazz la presentazione di “Geometrie, affetti personali”, nuovo progetto discografico dell’Alberto Giraldi Jazz Quartet “A tavola  lascia sempre  una sedia in più, potremmo avere un ospite”, si diceva una volta nelle famiglie. E’ quello che Alberto Giraldi sembra tenere presente anche in concerto col suo ensemble. Alla Casa del Jazz arriva con…

Jansons, dall’inverno più oscuro alla luce della primavera

Jansons, dall’inverno più oscuro alla luce della primavera

Mariss Jansons dirige la Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks ed entusiasma la Scala sulle note della Settima sinfonia di Shostakovich. La passionale energia del celeberrimo direttore d’orchestra incontra l’adamantina nitidezza delle sonorità dei bavaresi e strega il pubblico La primavera della Scala inizia col racconto di un lungo inverno. Quello durato novecento giorni, che vide la…

Italiani a Parigi

Italiani a Parigi

Riccardo Chailly dirige Cherubini e Verdi alla Scala Una sessantina di posti liberi in platea e qualche palco vuoto non fanno un bell’effetto; ma d’altra parte, quando si tratta dell’enorme Teatro alla Scala, anche così si può comunque parlare di un pubblico molto numeroso in assoluto. Ci spiace per gli assenti, che si sono persi…

“I due Foscari” alla Scala, la regola e l’eccezione

“I due Foscari” alla Scala, la regola e l’eccezione

Un’altra puntata del “Domingo Show” Se nel mondo del calcio vigesse lo stesso feticismo gerontofilo che regna nei teatri d’opera, oggi nel Napoli giocherebbe l’anziano Maradona, torpido e sovrappeso, magari prudentemente relegato in porta; e lo stadio sarebbe gremito di tifosi osannanti, accorsi nella speranza di ammirare un distratto palleggio che riporti alla mente l’eleganza…

Go Top