Archives: Agosto 12, 2017

Erik Lotichius, un maestro del crossover

Erik Lotichius, un maestro del crossover

Erik Lotichius, scomparso due anni fa in Belgio, è stato un compositore olandese che ha dovuto attendere la seconda metà della vita prima di vedere riconosciuta la sua arte musicale. Questo perché Lotichius volle identificare la sua visione sonora attraverso un conclamato crossover in cui confluirono elementi di musica classica, jazz, minimalismo americano, un blended…

Tributo a un musicista controcorrente

Tributo a un musicista controcorrente

La figura di colui che incarna la dimensione dell’aller à rebours, ossia dell’“andare controcorrente”, del “bastian contrario”, di quello che non si piega al vento del “politicamente corretto” è un elemento di necessità che permette quantomeno, qualunque sia il genere artistico nel quale opera, di ambire al ruolo di “frangiflutti”. E il compositore pugliese Vincenzo…

Il respiro interiore del suono: John Cage e la sua musica per sole percussioni

Il respiro interiore del suono: John Cage e la sua musica per sole percussioni

Quando è nostra intenzione ascoltare della musica, che sia dal vivo o sotto forma di riproduzione discografica, ci poniamo antropologicamente sempre in rapporto con un’idea formale e, in questo caso, acustica, nella quale l’agglomerazione, la condensazione, il processo sonoro vengono spesso e volentieri disgiunti dal concetto del suono in sé. È come se guardassimo un…

Bartolomeo Bernardi, un bolognese alla corte di Danimarca

Bartolomeo Bernardi, un bolognese alla corte di Danimarca

Il bolognese Bartolomeo Bernardi appartiene a quella pletora di musicisti italiani che a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo operarono presso le corti europee e di cui oggi sappiamo poco o punto a causa di mancanza di documenti e di testimonianze relativi alla loro vita e alla loro opera. Da quel poco che…

Elena Denisova, la cantrice di Max Reger e Ivan Chandoškin

Elena Denisova, la cantrice di Max Reger e Ivan Chandoškin

Intervista alla celebre violinista russa naturalizzata austriaca, che ha dedicato due registrazioni al concerto del grande musicista tardoromantico e alle Tre Sonate del poco conosciuto artista russo del Settecento Maestro Denisova, per quali motivi ha deciso di registrare il Concerto per violino di Max Reger non nella versione per orchestra, ma in quella con accompagnamento…

Il concerto per violino di Max Reger, un lussureggiante “albero” cromatico

Il concerto per violino di Max Reger, un lussureggiante “albero” cromatico

Il concerto per violino di Max Reger appartiene a quel nucleo di “composizioni-cenerentola”, ossia quei monumenti solitari che si ergono maestosamente nel repertorio concertistico, come nel caso del concerto beethoveniano e di quello schönberghiano. Quest’opera, composta nel 1907, nello stesso anno in cui il compositore tedesco lavorò parallelamente alle Variazioni e Fuga su un tema…

L’Amiata Piano Festival, dove Bacco incontra Santa Cecilia

L’Amiata Piano Festival, dove Bacco incontra Santa Cecilia

La rassegna artistica fondata e diretta da Maurizio Baglini nel cuore della Toscana, all’insegna della grande musica e degli ottimi vini, vedrà da giovedì 24 a domenica 27 agosto quattro concerti con celebri stelle del concertismo internazionale All’Amiata Piano Festival da giovedì 24 a domenica 27 agosto 2017, al Forum Bertarelli di Poggi del Sasso…

Go Top