Archives: luglio 31, 2016

Un nuovo premio musicale in onore dell’Italia e della sua Costituzione

Un nuovo premio musicale in onore dell’Italia e della sua Costituzione

Il deputato Lorenzo Becattini, con il contributo dell“Associazione Mendelssohn”, ha ideato e organizzato il concorso internazionale di composizione “Michele Novaro”, a ricordo di colui che scrisse la musica dell’inno nazionale su testo di Goffredo Mameli È stato ufficialmente istituito il concorso di Composizione “Michele Novaro”, ideato in prima persona dal deputato e musicista Lorenzo Becattini,…

Un tris di giovani voci per il capolavoro di Bellini

Un tris di giovani voci per il capolavoro di Bellini

Ekaterina Sadovnikova, Annalisa Stroppa e Giordano Lucà sono i tre principali interpreti de “I Capuleti e i Montecchi” del compositore catanese che inaugura la rassegna operistica estiva a Padova; ecco che cosa ci hanno detto a poche ore dalla prima Il soprano russo, il mezzosoprano bresciano e il tenore romano affrontano rispettivamente nei ruoli di…

Tristano e Isotta suggella una nuova collaborazione tra Bayreuth e DG

Tristano e Isotta suggella una nuova collaborazione tra Bayreuth e DG

Il grande direttore tedesco, considerato l’attuale maggiore interprete wagneriano, è il protagonista con il tenore Stephen Gould e il soprano Evelyn Herlitzius di questa nuova realizzazione del capolavoro del compositore di Lipsia, allestita nel 2015 e ora disponibile in DVD e Blu-Ray per la Deutsche Grammophon È stato l’evento più atteso del cartellone operistico di Bayreuth…

Omaggio a Teodorico Pedrini, il “Marco Polo musicale”

Omaggio a Teodorico Pedrini, il “Marco Polo musicale”

Il nome di Teodorico Pedrini dirà poco o punto a molti, eppure questo musicista e missionario lazzarista marchigiano, vissuto a cavallo del XVII e del XVIII secolo, rappresenta uno di quei personaggi che hanno dato una svolta decisiva affinché la musica colta occidentale venisse accolta e conosciuta nel lontano Oriente, una sorta di “Marco Polo…

Il burbero e fragile Stephen Heller

Il burbero e fragile Stephen Heller

Abituati (o costretti?) a seguire, confrontare, ascoltare i nomi e le opere dei soliti numi tutelari della musica colta occidentale, spesso e volentieri non prestiamo attenzione a coloro che vissero e operarono all’ombra di tali colossi come, tanto per fare qualche nome, Beethoven, Schumann, Berlioz, Chopin e Liszt. E tra coloro che, nonostante il loro…

Come ascoltare la musica. 4’33’’ di John Cage

Come ascoltare la musica. 4’33’’ di John Cage

Mettiamo caso che avete acquistato un disco di cui non conoscevate né l’autore, né tantomeno le composizioni che vi sono registrate, ma che avete deciso di comprare solo perché vi piaceva la cover o per il fatto di essere stati attratti dal titolo di una delle tracce incluse, ossia 4’33’’. Così, una volta giunti a…

I Capuleti e i Montecchi danno il via alla rassegna operistica estiva di Padova

I Capuleti e i Montecchi danno il via alla rassegna operistica estiva di Padova

Domenica 31 luglio alle ore 21.15, si apre l’appuntamento della Stagione Lirica 2016 con un nuovo allestimento del capolavoro di Vincenzo Bellini, coproduzione con Bassano Opera Festival, nel magnifico scenario del Castello Carrarese Il capolavoro belliniano sarà ambientato nell’appropriato scenario del Castello dei Carraresi, un luogo dal fortissimo impatto scenico, restituito a Padova dopo un lungo periodo…

Pollock Project, visionary art-jazz

«In questo album abbiamo cercato percorsi musicali inusuali e poco battuti, incontrando registi, pittori e fotografi che sono diventati dei veri e propri alter ego della nostra musica. Penso a Istvan Horkay e Mark Street, ma soprattutto ad Andrea Bigiarini e ai fotografi del New Era Museum. Continuo a credere che l’incontro tra le arti…

Un Rosenkavalier soffice e vellutato con la soave bacchetta di Zubin Mehta

Un Rosenkavalier soffice e vellutato con la soave bacchetta di Zubin Mehta

Non è mai un buon segno quando lo spettacolo tarda a cominciare e dal sipario emerge il sovrintendente per un annuncio. Nella fattispecie è Sophie Koch che manda a dire di esser gravemente raffreddata, ma che canterà comunque come e finché potrà nel ruolo di Octavian. L’appassionato di opera sa bene quanto siano molesti siffatti…

Maniscalco e Gibellini, dialogo tra pianoforte e chitarra

Il pianoforte di Emanuele Maniscalco e la chitarra di Sandro Gibellini si incontrano in un album dai toni garbati, sviluppato, tra improvvisazione e mainstream, sul terreno fertile degli standard e in parte su quello inedito dei brani originali. Tra i due musicisti si instaura un dialogo basato sulla reciproca stima e sull’interplay millimetrico, al limite…

Confessioni di un pianista cameristico

Confessioni di un pianista cameristico

Edoardo Strabbioli, raffinato interprete del repertorio romantico e docente di pianoforte, è anche un apprezzatissimo esecutore di musica da camera e in questa intervista spiega che cosa significa suonare insieme con altri artisti, soprattutto con quelli di levatura internazionale Maestro Strabbioli, quali sono le doti, le qualità che servono a un musicista per ambire a…

Ravens like desks, la “consapevole incoerenza” di Stefano Carbonelli

Il chitarrista Stefano Carbonelli mette in fila dieci brani originali nella scaletta del suo “Ravens Like Desks” (Auand, 2016), l’album che lo vede in compagnia di Daniele Tittarelli al contralto, Matteo Bortone al contrabbasso e Riccardo Gambatesa alla batteria. La scrittura del leader è piena di sfumature, contrasti, armonici e ritmici, nonché punti di consapevole…

Omaggio a Ole Bull, il “Paganini del Nord”

Omaggio a Ole Bull, il “Paganini del Nord”

Continua il progetto discografico del violinista inglese Peter Sheppard Skærved dedicato a “The Great Violins”, ossia a opere per solo violino o da camera che l’artista britannico esegue su grandi violini storici del passato, a cominciare da quelli della grande scuola liutaia cremonese. Il secondo volume Skærved lo ha dedicato a una figura leggendaria del…

Peter Sheppard Skærved, colui che dà del tu ad uno Stradivari

Peter Sheppard Skærved, colui che dà del tu ad uno Stradivari

Il celebre violinista inglese in questa intervista spiega il suo rapporto con i grandi strumenti ad arco del passato, dei quali è eccelso conoscitore e interprete, oltre ad essere uno “stakanovista” delle sale di registrazione, visto che ha all’attivo già settanta dischi e molti altri in preparazione, a cominciare da quelli legati all’affascinante progetto “The…

Andrea Calì va sulle orme di tre grandi

Andrea Calì va sulle orme di tre grandi

Lennie Tristano, Bill Evans e Chick Corea. Tre pianisti legati dalla voglia di scardinare le convenzioni del proprio strumento, e capaci di andare oltre gli allineamenti del loro periodo storico. Sono queste le tre figure che il pianista palermitano Andrea Calì sceglie di rileggere nel suo “Take The Line” (Auand, 2016), insieme con il trio…

Come ascoltare la musica. La Sonata n. 11 in la maggiore per pianoforte “Marcia Turca”, K 331 di Mozart

Come ascoltare la musica. La Sonata n. 11 in la maggiore per pianoforte “Marcia Turca”, K 331 di Mozart

Anche chi non conosce l’esatta denominazione della Sonata per pianoforte n. 11 K. 331 di Mozart, sa quantomeno fischiettare il motivo principale del suo celeberrimo Rondo finale, detto “Alla Turca”, vuoi perché tale musica è stata spesso e volentieri usata come jingle per gli immancabili spot pubblicitari, vuoi per il fatto che risulta irresistibile per…

Il Bach di Chiovetta: quando il rigore tende la mano alla fantasia

Il Bach di Chiovetta: quando il rigore tende la mano alla fantasia

La musica di Bach è rigore, rappresenta il trionfo di un equilibrio matematico che si trasforma in spiritualità e bellezza supreme, un linguaggio sonoro dove logica e perfezione formale danno vita a una struttura polifonica unica nel suo genere. Tale perfezione può dare un’idea di un rigore esecutivo dal quale si può debordare soltanto entro…

Go Top